Il brasato al Barolo è un piatto tipico della tradizione culinaria Piemontese molto gustoso ma altrettanto laborioso nella preparazione.
Questa ricetta è sicuramente una delle più rappresentative del Piemonte per l’utilizzo, innanzitutto, del Barolo, tipico vino di questa regione, ed in secondo luogo della carne di bovino piemontese, il fillone, allevato con dei criteri particolari.

INGREDIENTI:

 

  • Vitello vena o cappello di prete 1 kg
  • Barolo (1 bottiglia) 750 ml
  • Carote 2
  • Sedano 2 coste
  • Cipolle 1
  • Rosmarino 1 rametto
  • Chiodi di garofano 3
  • Aglio 1 spicchio
  • Alloro 2 foglie
  • Pepe nero in grani 4
  • Cannella in stecche q.b.
  • Burro 40 g
  • Olio extravergine d’oliva 4 cucchiai
  • Sale fino q.b.

PROCEDIMENTO:

La prima cosa da fare nella preparazione del brasato al Barolo è fare marinare la carne: prendete il trancio di carne, asciugatela dall’eventuale residuo di sangue e ponetela in una capiente terrina. Lavate le verdure e tagliatele tutte a cubotti e trasferite in una terrina con la carne e le spezie; aggiungete il Barolo, coprite con pellicola per alimenti e lasciate marinare il tutto per 12 ore in un posto fresco.

Trascorse le 12 ore, prelevate la carne dalla marinatura e ponetela su un tagliere e asciugatela delicatamente con della carta da cucina; fate fondere in una casseruola il burro insieme all’olio e fate rosolare la carne per circa 5 minuti per lato, fino ad ottenere la crosticina tipica degli arrosti.

A questo punto, prelevate le verdure e le spezie della marinatura e aggiungetele alla carne in cottura.
Fate cuocere le verdure con la carne per circa 15 minuti in modo che inizino a intenerire; a questo punto salate e procedete ora a versare anche la marinatura (eventualmente riscaldata qualche minuto in microonde) alla carne e alle verdure. Coprite con un coperchio e fate sobbollire per almeno 2 ore a fuoco dolce.

Una volta brasata la carne, toglietela dalla casseruola e mantenetela in caldo mentre preparate il sughetto che la accompagnerà: passate tutte le verdure insieme al vino con un mixer ad immersione e rimettete il sugo ottenuto sul fuoco per farlo addensare. Regolatelo di sale e portate il tutto a bollore per qualche minuto, quindi ancora caldo versatelo sul brasato affettato…

Ed ecco pronto il vostro brasato al Barolo!

 

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

CONTATTACI

Non siamo qui in giro adesso. Ma puoi mandarci una mail e noi saremo da te il prima possibile.

Sending

©2018 COAGENCY network  !

Food Italy |MDS srl  | | Powered by COAGENCY - Copyright © 2018   MDS S.r.l. - All Rights Reserved |

or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account